Covid-19 Challenge, oltre 50 le giovani aziende candidate

(Teleborsa) – Già oltre cinquanta le giovani aziende e team che, dopo solo due settimane dalla sua apertura, hanno aderito alla Covid-19 Challenge, Call for Ideas promossa da Università Campus Bio-Medico di Roma e Marzotto Venture Accelerator per contribuire ad affrontare l’emergenza globale del coronavirus.

L’iniziativa, che fino al prossimo 30 aprile raccoglie idee e progetti a elevato contenuto tecnologico in ambito sanitario, economico e sociale, ha visto l’interesse di Enel e il sostegno di importanti partner in prima linea nell’innovazione come Invitalia, FS Technology e Unicredit.

Per la Covid-19 Challenge, che segna il debutto della prima Open Innovation Academy sviluppata in Italia da un ateneo con un fondo di venture capital, Marzotto Venture Accelerator ha messo a disposizione 5 milioni di euro in servizi e finanziamenti (equity e loan).

L’obiettivo della Call è supportare le politiche pubbliche di contenimento nella fase dell’emergenza sanitaria, la gestione della fase post-emergenziale nelle sue diverse dimensioni economiche e sociali, la ridefinizione del sistema di prevenzione, contenimento e gestione di nuove emergenze epidemiologiche e sanitarie.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid-19 Challenge, oltre 50 le giovani aziende candidate