Covid-19: aiuti di Stato a Austrian Airlines

(Teleborsa) – Aiuti di Stato anche da Vienna per dare ossigeno alla compagnia aerea Austrian Airlines, che potrà contare su una liquidità di 600 milioni di euro per fronteggiare la crisi dovuta alla pandemia di Covid-19.

Il Governo austriaco contribuirà con 150 milioni di euro, il gruppo Lufthansa mette a disposizione 150 milioni provenienti da capitale proprio, 300 milioni saranno garantiti da prestiti bancari da rimborsare entro il 2026. L’operazione finanziaria viene giudicata finalizzata a “sostenere e salvaguardare in maniera sostenibile e a lungo termine Vienna come hub e, di conseguenza, i collegamenti aerei verso l’Europa centrale e orientale e le destinazioni a lungo raggio”.

Secondo uno studio prodotto dalle Camere dell’economia austriache, Austrian Airlines presenta un valore pari a 2,7 miliardi di euro, generando 17.500 posti di lavoro e producendo contributi per un miliardo di euro. Il pacchetto di salvataggio di Austrian Airlines è legato all’approvazione da parte degli organi amministrativi del Gruppo Lufthansa e della Commissione UE.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid-19: aiuti di Stato a Austrian Airlines