Cover 50 alza il velo sui risultati trimestrali

(Teleborsa) – ll primo trimestre 2019 di Cover 50 si è chiuso con ricavi che si sono assestati a 11,081 milioni di Euro (11,240 milioni di Euro nello stesso periodo del 2018), caratterizzati da una forte componente estera e dalla crescita delle linee di prodotto donna. I ricavi sui mercati esteri costituiscono circa il 51% dei ricavi totali: fra questi Giappone, USA, Benelux e Germania rappresentano i mercati di maggiore dimensione. Il fatturato al 31 maggio 2019 – spiega la società – recupera il leggero calo e risulta “in linea con quello dello stesso periodo dell’esercizio passato”.

L’Ebitda ha registrato nel primo trimestre 2019 un decremento, attestandosi a 3,209 milioni di Euro (3,408 nel I trimestre 2018), dovuto all’andamento delle vendite e all’aumento dei costi indiretti del personale. Tale aumento è in linea con i piani di sviluppo della Società, finalizzati in particolare all’incremento della penetrazione internazionale.

Al 31 marzo 2019 la posizione finanziaria netta, è positiva per 12,629 milioni di Euro contro i 12,086 milioni di Euro del 31 marzo 2018.

Cover 50 fa sapere inoltre che in occasione della partecipazione alla 96esima edizione di Pitti Uomo a Firenze verrà presentato il nuovo logo e la nuova immagine. Non più PT Pantaloni Torino ma semplicemente PT Torino, un nome nuovo e un logo aggiornato per un’identità contemporanea e internazionale seppur nel segno della tradizione. Le novità sono il risultato di un’approfondita operazione di rebranding realizzata in collaborazione con l’agenzia creativa RRS guidata da Riccardo Ruini.

Cover 50 alza il velo sui risultati trimestrali