Cosmetica, calano i ricavi di Coty nel primo trimestre dell’anno

(Teleborsa) – Coty, una delle più grandi aziende di profumeria nel mondo, ha registrato un fatturato di 1.027,8 milioni di dollari nel trimestre al 31 marzo, in calo del 3,3% anno su anno. L’EBITDA rettificato si è attestato a 183,2 milioni di dollari, da -1,4 milioni di dollari dello scorso anno, con un margine EBITDA rettificato del 17,8%. L’utile netto rettificato è stato di 2,3 milioni, rispetto a una perdita netta di 104,7 milioni di dollari nello stesso periodo dell’anno scorso. L’utile per azione rettificato è di 0 dollari, in crescita rispetto ai -0,14 dell’anno precedente.

“Abbiamo assistito a un forte slancio in molti dei nostri mercati chiave, con vendite in Cina che crescono da due a tre cifre rispetto al FY20 e FY19 e le vendite di prestigio negli Stati Uniti sono aumentate a una cifra elevata nel trimestre e quasi piatte nell’anno fiscale fino ad oggi – ha commentato Sue Y. Nabi, CEO di Coty – Sebbene le vendite in Europa rimangano sotto pressione, siamo fiduciosi che l’imminente revoca delle restrizioni Covid attiverà un miglioramento in questa regione chiave”.

Coty prevede di concludere l’anno con ricavi netti da 4,5 miliardi a 4,6 miliardi di dollari. Con una redditività rafforzata, la società prevede di aumentare gli investimenti commerciali nel quarto trimestre per supportare le sue priorità strategiche e il miglioramento del sell-out (attività e strumenti che vanno a finalizzare la vendita di un prodotto, ndr), grazie alla ripresa del mercato della bellezza”.

(Foto: ©olegdudko /123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosmetica, calano i ricavi di Coty nel primo trimestre dell’anno