Cosip avanti con rinnovo parco auto PA in versione green

(Teleborsa) – La Consip mette a disposizione della PA 10mila veicoli “sostenibili” sui 18mila complessivi approntati per il settore pubblico, in aderenza al piano stilato dal Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, che attraverso i Criteri Ambientali Minimi (CAM) ha definito le soglie ed i requisiti per l’acquisto, leasing, locazione, noleggio di veicoli destinati alla PA. Entro il 2025 dovrà essere green il 38,5% dei veicoli leggeri, il 10-15% degli autocarri ed il 45-65% dei bus.

Le amministrazioni possono ora scegliere di approvvigionarsi di veicoli a doppia alimentazione benzina/gpl o benzina/metano, ma anche ibridi (nelle tre tipologie di alimentazione mild hybrid, full hybrid, plug-in hybrid) ed elettrici (questi ultimi soprattutto rappresentano la vera novità per la PA).

Nell’Accordo Quadro “Veicoli in noleggio” per la prima volta sono stati previsti 3 lotti interamente dedicati a veicoli ibridi ed elettrici per complessive 5.200 auto, altri 2 lotti dedicati ai veicoli a doppia alimentazione (benzina/gpl e benzina/metano) per un totale di 850 veicoli, un lotto dedicato ai veicoli commerciali che include quattro tipologie di autocarri ad alimentazione elettrica. Attualmente, su 43 modelli di veicoli disponibili, circa il 70% è rappresentato da veicoli a basso impatto ambientale: 12 modelli sono ad alimentazione ibrida, 12 modelli sono ad alimentazione elettrica e 6 modelli sono a doppia alimentazione benzina/gpl e benzina/metano.

L’Accordo Quadro “Veicoli in acquisto” mette a disposizione delle Amministrazioni 4.600 veicoli ad alimentazione ibrida o elettrica e a doppia alimentazione, pari al 55% dei veicoli messi a disposizione. Sui 53 modelli di veicoli disponibili, il 30% è rappresentato da veicoli a basso impatto ambientale: 7 modelli sono ad alimentazione ibrida, 3 modelli sono a doppia alimentazione benzina/gpl e benzina/metano.

L’Accordo Quadro “Autobus urbani” mette a disposizione delle amministrazioni e delle società di trasporto pubblico 979 veicoli, di cui quasi l’80% sostenibili: autobus medi e lunghi a metano (31%), autobus lunghi mild hybrid e full hybrid (26%), autobus corti e lunghi full electric (20%). Le Amministrazioni potranno scegliere tra: 8 modelli ad alimentazione elettrica, 2 modelli ad alimentazione mild hybrid; 1 modello ad alimentazione full hybrid e 8 modelli ad alimentazione metano.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosip avanti con rinnovo parco auto PA in versione green