Corte dei Conti sarà revisore contabile dell’Organizzazione meteorologica mondiale

(Teleborsa) – La Corte dei Conti sarà il nuovo External Auditor per i prossimi 4 anni della World Meteorological Organisation, l’organizzazione meteorologica mondiale dell’ONU. L’organismo italiano presieduto da Guido Carlino si occuperà della revisione contabile dell’agenzia dell’ONU fondata nel 1873, con sede a Ginevra, subentrando allo Swiss Federal Audit Office.

Lo ha annunciato il Presidente della Sezione di controllo per gli affari comunitari ed internazionali della Corte, Giovanni Coppola, che sta partecipando ai lavori del 72° Executive Council della World Meteorological Organisation, in corso di svolgimento in presenza e in videoconferenza questa settimana a Ginevra.

Con quersto nuovo mandato, la Corte dei Conti sarà quindi titolare di tre mandati presso le Organizzazioni e le Agenzie delle Nazioni Unite: presso la WMO, l’ICAO-International Civil Aviation Organisation in via di conclusione dopo due periodi triennali e l’ITU-International Telecomunication Union, presso la quale è in corso il terzo mandato. In tale veste è membro del Panel degli External Auditors delle Nazioni Unite.

La Corte esercita le stesse funzioni anche presso l’ICGEB (International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology, per il quale è in corso l’attribuzione del terzo mandato, e l’ICRANet (International Center for Relativistic Astrophysics Network).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Corte dei Conti sarà revisore contabile dell’Organizzazione meteoro...