Corre il mercato dell’auto in UE. Boom di vendite per Fiat

(Teleborsa) – Nuova crescita delle immatricolazioni auto in Europa, che in termini di volume si avvicinano ai livelli record raggiunti nel 2007, “poco prima che la crisi economica colpisse l’industria automobilistica”. 

Secondo i dati diffusi da Acea (Association des Constructeurs Europeens d’Automobiles), nel mese di aprile, le vendite di auto in Europa hanno registrato un aumento del 9% a 1,3 milioni di autoveicoli, rispetto allo stesso mese di un anno fa. Nei primi quattro mesi dell’anno l’aumento è stato dell’8,3% a 5,252 milioni di unità. 

Tra i vari stati membri UE, hanno fatto bene la Francia (+7,1%), la Gran Bretagna (+2%) e la Germania (+8,4%). Driver principale è la Spagna che ha riportato una crescita del 21,2%. 

Bene anche l’Italia che ha segnato un rialzo dell’11,5%. Si distingue Fiat Chrysler  che sovraperforma il mercato UE segnando un aumento del 13,6% a 89.590 veicoli, portando la sua quota di mercato al 6,8% dal 6,5% dello stesso periodo del 2015. Nei primi quattro mesi le immatricolazioni salgono del 15,6% a 353.942 auto, la quota cresce al 6,7% dal 6,3%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Corre il mercato dell’auto in UE. Boom di vendite per Fiat