Coronavirus, Volkswagen annuncia stop alla produzione

(Teleborsa) – In piena emergenza coronavirus, a partire da venerdì prossimo, il Gruppo Volkswagen è pronto a chiudere la maggior parte delle proprie fabbriche in Germania e in Europa. “Verrà fatta ogni cosa possibile per ridurre l’impatto del virus” ha affermato l’amministratore delegato del Gruppo, Herbert Diess annunciando uno stop imminente di “due o tre settimane”.

Il calendario dei fermi non è ancora confermato ma, in occasione della presentazione dei risultati annuali, Diess ha dichiarato che causa del “netto calo” delle vendite e dell'”incertezza nelle forniture”, “ci saranno imminenti interruzioni della produzione nella maggior parte dei siti dei marchi del Gruppo”.

Dopo aver chiuso il bilancio 2019 con risultati finanziari in miglioramento per quasi tutti i 12 marchi (tra cui Porsche, Audi, Seat e Skoda) e un aumento dei profitti per il suo marchio principale di autovetture VW, la più grande casa automobilistica europea si prepara ad affrontare la sfida dei prossimi mesi. “Il 2019 – ha affermato Diess – è stato un anno di grande successo per il Gruppo Volkswagen. Abbiamo gettato basi vitali per cambiamenti rilevanti”. Il 2020, tuttavia, per l’Ad, si presenta come “un anno molto difficile. La pandemia di coronavirus – ha spiegato – ci presenta sfide operative e finanziarie sconosciute. Siamo preoccupati per gli impatti economici sostenuti. Riusciremo a superare l’emergenza coronavirus mettendo insieme i nostri punti di forza, con una stretta collaborazione e un alto morale nel nostro gruppo”. Tuttavia, Frank Witter, membro del consiglio direttivo del gruppo per la finanza e l’IT, ha affermato che è quasi impossibile fare previsioni affidabili per il 2020 a causa di contesto di mercato ancora in via di sviluppo.

Nel 2019 Volkswagen ha realizzato un utile in crescita del 15% a 14 miliardi di euro. I ricavi sono saliti del 7,1% rispetto al 2018 a 252,6 miliardi di euro. Il Gruppo ha conseguito un utile netto attribuibile agli azionisti di 13,3 miliardi di euro, in crescita del 12,8% rispetto al 2018, trainato dalle forti vendite di modelli più costosi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Volkswagen annuncia stop alla produzione