Coronavirus, Visco difende l’azione della BCE

(Teleborsa) – Bene l’azione della BCE. Il giudizio arriva dal Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, che in un’intervista a La Stampa difende l’azione monetaria della Bance Centrale Europea a sostegno dell’economia europea, provata dall’emergenza Coronavirus.

I mille miliardi di acquisti programmati sono oggi sufficienti, secondo Visco, ma ciò non toglie che “se necessario, siamo pronti a fare di più”. Il Governatore della Banca d’Italia non nasconde che l’impatto economico del virus quest’anno “sarà elevato, ma le politiche economiche in atto stanno facendo il massimo per limitarne la durata e la forza”. Positivo anche il giudizio sull’Italia che sta reagendo “come si deve”. E ricorda: “È importante che sia chiaro che questa fase, difficilissima per il nostro paese e per la vita di tutti noi, è comunque transitoria. Ne usciremo tanto prima e meglio quanto più responsabili saremo nei nostri comportamenti”.

Un ultimo appunto il Governatore Visco lo riserva per difendere i suoi colleghi del Consiglio direttivo della BCE: “tutti i membri del Consiglio non solo sono stati d’ accordo sulla necessità di agire, ma anche su quella di chiarire bene nella comunicazione che il pacchetto adottato è una risposta proporzionata alle mutate condizioni di mercato”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Visco difende l’azione della BCE