Coronavirus, USA: Florida nuovo epicentro epidemia

(Teleborsa) – Non accenna a rallentare la curva dei contagi negli Stati Uniti dove il totale è arrivato a 3.773.260. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 67.574 nuovi casi di cui 12.478 in Florida. Un record che fa del Sunshine State, con 350.047 attualmente positivi l‘epicentro della pandemia negli Usa.

A salire è anche il bilancio delle vittime. Stando ai dati della Johns Hopkins University i decessi attribuibili al Covid-19 negli Usa sono oltre 140mila, 4.982 in Florida (87 nelle scorse 24 ore). L’area più colpita è la contea di Miami-Dade. Per cercare di tamponare la situazione nella città di Miami, compresa Miami Beach, da venerdì sera è entrato in vigore il coprifuoco che durerà per almeno una settimana.

Continua, intanto, la faida tra Donald Trump e l’immunologo americano Anthony Fauci definito dal presidente degli Stati Uniti “allarmista”. Secondo il tycoon, infatti, – come ribadito in un’intervista a Fox News Sunday – il virus “scomparirà”.

A livello globale sono, invece, 14 milioni e mezzo i contagi di coronavirus accertati, oltre 600mila le vittime. La situazione rimane drammatica anche in Brasile, India, Russia e Sudafrica. Grave anche in Perù, Messico e Cile.

(Foto: © magiceyes/ 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, USA: Florida nuovo epicentro epidemia