Coronavirus, Unimpresa: Dl Cura Italia insufficiente per salvare l’economia

(Teleborsa) –

Il decreto legge Cura Italia non basta, serve uno sforzo straordinario per sostenere le imprese italiane, specialmente quelle più piccole altrimenti rischiamo di perdere intere aree produttive. Il grido d’allarme arriva da Unimpresa che esprime tutta la sua insoddisfazione per il provvedimento varata dal Governo per arginare l’emergenza Coronavirus nell’economia del paese: “Tra poche settimane si sarà conclamata la devastante recessione economica e le imprese italiane saranno già tramortite perché il decreto del governo avrà, anche a motivo della sua attuazione con circolari e interpretazioni ministeriali varie, una lunghissima gestazione pratica”.

Per l’associazione che rappresenta le micro, piccole e medie imprese, infatti, “serviranno incentivi fiscali, fondi di garanzia per il credito bancario, investimenti pubblici, snellimento della burocrazia e una giustizia civile più veloce” per evitare di veder collassare il turismo e, conseguentemente, tutti i settori collegati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Unimpresa: Dl Cura Italia insufficiente per salvare l&#82...