Coronavirus: SEA taglia del 45% investimenti 2020

(Teleborsa) – Il budget degli investimenti di SEA per l’anno 2020 scende da 176 a 95 milioni. Una riduzione pari al 45%, a fronte dei minori ricavi registrati nel corso delle settimane di emergenza sanitaria e delle previsioni per i prossimi mesi. La decisione è stata illustrata nel corso dell’audizione svolta oggi dal management di SEA alla commissione Partecipate del Comune di Milano.

Confermati ci sono i 25 milioni di euro destinati al completamento del restyling di Linate, dove proseguono i cantieri pure con qualche ritardo dovuto alle attese di forniture dalla Cina, la presidente di SEA, Michaela Castelli, si è riservata valutazioni più attendibili nelle prossime settimane in funzione dello stato di incertezza in cui versa il trasporto aereo.

Nella stessa audizione, in videoconferenza con la commissione Partecipate di Palazzo Marino, SEA ha comunicato la sospensione del pagamento della seconda tranche del dividendo straordinario (circa 82 milioni di euro) deliberato l’anno scorso dall’assemblea degli azionisti. Secondo la presidente Castelli, alla luce dell’emergenza coronavirus e dell’abbattimento dei ricavi, si ritiene difficile che Sea possa liquidare la seconda tranche.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus: SEA taglia del 45% investimenti 2020