Coronavirus, riunione ministri finanziari G7: azione coordinata e rapida

(Teleborsa) – L’imperativo è fare in fretta e bene. Per questo serve un’azione rapida e coordinata di tutte le istituzioni del G7. Per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus, in programma oggi una teleconferenza dei ministri finanziari del G7 e domani, mercoledì, nella medesima modalità per evitare viaggi e spostamenti, ad una pre-riunione dell’Eurogruppo (che si riunirà il prossimo 16 marzo) alle quali parteciperà ovviamente il Ministro dell’Economia Gualtieri che sembra avere le idee molto chiare sulla strada da seguire. In calendario una riunione straordinaria del G-20.

Proprio ieri, nell’Economic Outlook di interim, è arrivato l’alert dell’OCSE che ha tagliato di mezzo punto percentuale le sue stime sulla crescita mondiale nel 2020 rispetto a quanto aveva previsto a novembre scorso, con un faro in particolare sull’Italia la cui crescita è prevista pari a zero nel 2020.

“I Governi devono agire rapidamente e con forza per superare il Coronavirus e il suo impatto economico”, ha sottolineato l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. L’invito, dunque, ad “agire multilateralmente” per rafforzare i sistemi sanitari, ripristinare la fiducia e la domanda e limitare gli effetti negativi sulle catene di approvvigionamenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, riunione ministri finanziari G7: azione coordinata e rapi...