Coronavirus, Protezione Civile: “È record di pazienti guariti”

(Teleborsa) – Sale a 183.957 il totale dei malati colpiti da coronavirus in Italia, con 2.729 casi in più rispetto a ieri. Un dato sul quale incide, senza dubbio, anche l’aumento del numero di tamponi effettuati, 52.126 contro i 41.483 di ieri. Attualmente i positivi sono 107.709, vale a dire 528 in meno rispetto ieri. Ma a emergere, nel corso del bollettino delle 18 della Protezione Civile, è il record di pazienti dimessi che oggi, per la prima volta, ha raggiunto i 2.723 casi eguagliando, praticamente, i nuovi contagi e portando il totale dei guariti a 51.600. Si conferma, inoltre, il trend in calo sui ricoveri che registra 772 pazienti in meno rispetto a ieri in regime ordinario (in tutto scendono a 24.134) e decresce di 102 casi in terapia intensiva (2.471 totali).

Il 75% dei casi totali pari a 81.104 persone – fa sapere la Protezione Civile – è, al momento, in isolamento domiciliare “senza sintomi” o con “sintomi lievi”.

Torna, invece, a crescere il numero dei decessi che oggi sono stati 534 contro i 454 di ieri. In totale le vittime del Covid-10 salgono, così, a 24.648.

A livello regionale, nel dettaglio, si registrano 33,978 casi positivi in Lombardia; 13,244 in Emilia-Romagna; 14,811 in Piemonte; 10,077 in Veneto; 6,622 in Toscana; 3,463 in Liguria; 3,218 nelle Marche; 4,402 nel Lazio; 2,946 in Campania; 1,909 nella provincia di Trento; 2,812 in Puglia; 1,322 in Friuli Venezia Giulia; 2,259 in Sicilia; 2,067 in Abruzzo; 1,536 nella provincia di Bolzano; 407 in Umbria; 837 in Sardegna; 819 in Calabria; 522 in Valle d’Aosta; 245 in Basilicata; e 213 in Molise.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Protezione Civile: “È record di pazienti guariti&#...