Coronavirus, Patuanelli: Ecobonus 100% e incentivi rottamazione auto

(Teleborsa) – Si moltiplicano appelli e richieste al Governo perchè metta in campo, il prima possibile, interventi e misure per fronteggiare l’emergenza Coronavirus che sta giocando un pessimo scherzo alla nostra economia.

Ecobonus al 100%; ampliamento degli incentivi 4.0; nuova rottamazione auto; reshoring delle imprese; uno sconto diretto per le imprese danneggiate mediante anticipi di liquidità; repowering degli impianti rinnovabili gia’ esistenti e una legge speciale per cantierizzare immediatamente gli investimenti sul modello Genova. Queste le misure per il rilancio dell’economia che il Governo ha in cantiere annunciate dal Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, intervistato da Il Sole24Ore.

Per quanto riguarda la rottamazione, “bisogna pensare a degli strumenti di rottamazione anche per l’acquisto di auto non elettriche. Dobbiamo partire da un dato: abbiamo un parco auto fatto per il 62% di auto da Euro 4 in giù, macchine che hanno almeno dieci anni. E il 32% sono Euro3. Abbiamo bisogno di una nuova rottamazione per migliorare i livelli di emissioni e per dare un po’ di ossigeno al settore. E lo stesso discorso vale per le moto e le due ruote”. Per quanto riguarda l’auto elettrica, è necessario, ha sottolineato Patuanelli, “incentivare la realizzazione delle infrastrutture elettriche e e le colonnine di ricarica” con una “sburocratizzazione profonda”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Patuanelli: Ecobonus 100% e incentivi rottamazione auto