Coronavirus, l’impennata di contagi torna a far tremare l’Europa

(Teleborsa) – Il Covid-19 torna a far paura in tutta Europa. Contagi sopra il migliaio in Francia, Germania e Spagna con numeri che tornano a ricordare quelli registrati a maggio.

In Francia in sole 24 ore si è passati dai 1.397 nuovi casi di martedì ai 2.524 registrati nella giornata di ieri. La Direzione generale della Sanità ha precisato che sono stati però oltre 600mila i tamponi effettuati nell’ultima settimana. Rassicurazioni arrivano invece dai ricoveri ospedalieri che restano in diminuzione. Sono invece 17 i decessi registrati che porta il numero complessivo a 30.371.

Impennata di contagi anche in Germania: secondo quanto riporta il Robert Koch Institut, il centro epidemiologico nazionale, in 24 ore le infezioni sono cresciute di 1.226 unità – il più marcato dal mese di maggio – che porta il totale dei casi a 218.519. 6 il numero di vittime (9.207 il totale). Per il Ministro della Sanità tedesco Jens Spahn l’evoluzione della pandemia è “estremamente preoccupante” e ha invitato a fare “grandissima attenzione” e ha aggiunto: “si vede bene come si verifichino grandi e piccoli focolai in quasi tutte le regioni del Paese: in parte a causa dei ritorni dalle vacanze, ma anche con le feste di di ogni genere e i festeggiamenti familiari”.

In Belgio da oggi è obbligatorio l’uso della mascherina in tutti i luoghi pubblici della regione di Bruxelles per far fronte all’aumento dei casi di coronavirus: nell’area della Capitale belga si è assistito, infatti, ad un aumento dei contagi oltre la soglia dei 50 al giorno per 100.000 abitanti, vale adire più di 600 nuovi casi ogni 24 ore su un territorio di circa 1,2 milioni di abitanti. In Spagna nella sola giornata di ieri altri 3.172 nuovi casi secondo quanto riporta la Johs Hopkins University.

Pandemia che non sembra rallentare anche nel resto del mondo. Negli Stati Uniti sempre secondo il conteggio dell’Università i casi nella giornata di ieri sono stati 55.910, numeri molto simili a quelli registrati in Brasile (55.155).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, l’impennata di contagi torna a far tremare l’...