Coronavirus, Italia: di nuovo più contagi ma meno morti e “intensive”

(Teleborsa) – I dati delle 18 della Protezione Civile, che ha ridotto a due alla settimana, martedì e venerdì, le conferenze stampa sulla situazione coronavirus in Italia. L’incremento dei malati purtroppo è risalito a 107.771 dopo il confortante record di ventiquattro ore fa, con 809 in più di ieri, quando l’aumento era stato di 335 persone. Il numero più basso dal 2 marzo. I morti 482, diminuiti rispetto ai 575 del giorno precedente. Numero che porta il totale delle vittime a 23.227. Il totale dei malati guariti dopo aver contratto l’infezione è di 44.927, 2.200 più di ieri.

Prosegue intanto il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva. Ad oggi sono 2.733, 79 in meno rispetto a ieri. Di questi, 947 sono in Lombardia, 24 in meno rispetto a ieri. Dei 107.771 malati complessivi, 25.007 sono ricoverati con sintomi, 779 in meno rispetto a ieri, e 80.031 quanti in isolamento domiciliare.

Dal dettaglio emerge che sono 34.195 i malati in Lombardia (761 in più rispetto a ieri), 13.584 in Emilia-Romagna (-1), 14.223 in
Piemonte (+225), 10.444 in Veneto (-174), 6.470 in Toscana (-113), 3.412 in Liguria (-47), 3.172 nelle Marche (+15), 4.282 nel Lazio (+68), 3.045 in Campania (+18), 1.985 nella Provincia di Trento (-5), 2.694 in Puglia (+38), 1.403 in Friuli Venezia Giulia (-25), 2.171 in Sicilia (+32), 1.971 in Abruzzo (+29), 1.556 nella provincia di Bolzano (-26), 431 in Umbria (-63), 881 in Sardegna (+9), 832 in Calabria (+13), 549 in Valle d’Aosta (-58), 262 in Basilicata (-4), 209 in Molise (+1).

Quanto alle vittime, se ne registrano 12.050 in Lombardia (+199), 2.965 in Emilia-Romagna (+62), 2.252 in Piemonte (+81), 1.059 in Veneto (+33), 618 in Toscana (+16), 897 in Liguria (+31), 795 nelle Marche (+10), 340 nel Lazio (+8), 300 in Campania (+7), 348 nella provincia di Trento (+6), 314 in Puglia (+7), 222 in Friuli Venezia Giulia (+2), 196 in Sicilia (+6), 253 in Abruzzo (+7), 239 nella provincia di Bolzano (+5), 57 in Umbria (+0), 86 in Sardegna (+0), 73 in Calabria (+0), 124 in Valle d’Aosta (+1), 23 in Basilicata (+1), 16 in Molise (+0).

Il numero dei contagiati totali da coronavirus in Italia – compresi morti e guariti – è di 175.925, con un incremento rispetto a ieri di 3.491. I tamponi complessivi sono 1.305.833, 61.725 più di ieri. Degli oltre un milione e trecentomila tamponi, oltre 624 mila sono stati effettuati in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Italia: di nuovo più contagi ma meno morti e “inte...