Coronavirus, Intesa Sp: 1 milione di euro alla ricerca medica dal Fondo di Beneficienza

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo destinerà un milione di euro del suo Fondo di Beneficienza alla ricerca medica per sconfiggere il Coronavirus. Nel 2020 saranno in totale 14 i milioni di euro che il Fondo metterà a disposizioni di opere di carattere sociale e culturale. L’istituto di credito potrà erogare le risorse dopo l’approvazione da parte dell’Assemblea della Banca fissata il prossimo 27 aprile: la quota destinata a progetti di ricerca medica sul Covid-19 a contrasto dell’emergenza Coronavirus rappresenterà il 16% del totale a cui. Potranno candidarsi Università ed enti di ricerca italiani riconosciuti.

Il Presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro ha commentato: “In un momento così difficile per l’Italia, destiniamo alla ricerca sul Covid-19 un milione di euro, una misura che si aggiunge alle donazioni alla sanità nazionale, al sostegno economico a privati e imprese, a iniziative di raccolta fondi per progetti meritori. La ricerca scientifica è sempre stata un campo di azione del Fondo di beneficenza e oggi vogliamo essere ancora più incisivi per favorire l’apprendimento di conoscenze che ci permettano di uscire dall’emergenza rapidamente e in modo duraturo”.

(Foto: © Roman Babakin/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Intesa Sp: 1 milione di euro alla ricerca medica dal Fond...