Coronavirus in Italia, contagi in calo ma anche tamponi. Ancora tante vittime

(Teleborsa) – Sono 7.767 i nuovi casi di Coronavirus nel nostro Paese a fronte di “solo” 112.962 tamponi, tra molecolari e antigenici, con il tasso di positività del 6,9%. Ancora alto il numero delle vittime: 421. Questi i dati del bollettino di oggi, martedì martedì 6 aprile, sull’andamento della pandemia in Italia. La Regione in cui si registra il più alto numero di nuovi contagi su base giornaliera è il Lazio dove l’Assessore alla Sanità D’Amato esprime “forte preoccupazione per i tagli del 50% comunicati per le consegne di AstraZeneca del 14 aprile. Inoltre c’è una differenza di 97.898 dosi che risultano conteggiate nel contatore nazionale ma non effettivamente ricevute”.

Oggi intanto il leader della Lega, Matteo Salvini, è tornato a chiedere la ripartenza di alcune attività al Presidente del Consiglio, Mario Draghi: “Riaperture in sicurezza, dove i dati lo consentono, e nuovi protocolli per rivedere il numero di accessi in teatri e impianti sportivi, senza dimenticare palestre, bar, ristoranti e negozi”.

Giornata di protesta in tutta Italia. In particolare, tafferugli in piazza Montecitorio, davanti alla Camera dei deputati, tra manifestanti e polizia durante la manifestazione di commercianti e ristoratori che chiedevano la riapertura delle attività dopo le chiusure dovute all’emergenza Covid. “Siamo imprenditori, non delinquenti”, hanno urlato col megafono commercianti e ristoratori. Al grido “libertà”, decine di persone si sono avvicinate al cordone delle forze dell’ordine con le mani alzate, intonando cori e chiedendo di potersi avvicinare a Palazzo Chigi. Quando i manifestanti hanno tentato di forzare il cordone sono stati respinti e divrese persone sono state fermate. Ferito un poliziotto.

Tra i manifestanti che hanno dato vita al sit in davanti alla Camera si sarebbero infiltrati diversi gruppi di estremisti con l’obiettivo di strumentalizzare il disagio sociale e far salire la tensione. Questa la lettura che arriva da fonti investigative che in queste ore stanno ricostruendo quanto avvenuto in Piazza Montecitorio.

In Italia sono stati vaccinati con due dosi contro il Covid oltre 3 milioni e mezzo di cittadini, secondo i dati online del ministero della Salute, il 5,8% della popolazione totale (circa 60 milioni di persone) e il 6,8% dei vaccinabili over 16 (circa 51 milioni). In tutto gli immunizzati totali sono 3.509.838 (dato aggiornato alle ore 16 di oggi).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus in Italia, contagi in calo ma anche tamponi. Ancora tante ...