Coronavirus, Gualtieri: “Stop a riforma Mes, priorità è coronavirus”

(Teleborsa) – Stop alla riforma del Mes, il fondo anticrisi europeo che aveva tenuto impegnato l’Europa a lungo prima dello scoppio della pandemia Covid-19.

La conferma è arrivata dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri al temine dell’Eurogruppo che ha preso decisioni importanti sulle misure per contenere la crisi dovuta al coronavirus.

Non c’è stata una finalizzazione” del Mes, ha riferito il ministro durante una diretta Facebook, aggiungendo che “era prevedibile“. Seppur prevista, la finalizzazione “è stata tolta perché era evidente che dovevamo concentrarci sul coronavirus“.

Del Mes si è comunque parlato ma in modo “rapidissimo”, ha precisato. “Io avevo spiegato che non avendo potuto consultare il Parlamento, come ci eravamo impegnati, non avrei avuto un mandato a concludere. Quindi, un po’ perché avevamo tutti la priorità a concentrarci sul coronavirus, un po’ perché ho detto che non avevo il mandato, è stato affrontato in modo molto rapido”.

Gualtieri ha poi ricordato “l’impegno scritto” dell’Eurogruppo “ad assumere tutte le misure che si rendano necessarie (“whatever it takes”)” e ha chiarito anche la posizione della BCE.

“La presidente Christine Lagarde è stata molto chiara” nell’assicurare che l’istituzione “farà tutto il necessario per evitare la frammentazione nell’area euro“, ha aggiunto Gualtieri.

Lo stop alla riforma del Mes è stato confermato anche dal presidente dell’Eurogruppo Mario Centeno. “Il nostro focus è completamente sul Coronavirus, finalizzeremo la riforma del Mes quando la crisi si sarà alleviata“, le sue parole.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Gualtieri: “Stop a riforma Mes, priorità è corona...