Coronavirus, G7: pronti a “usare tutti gli strumenti appropriati”

(Teleborsa) – Intervenire, in modo coordinato, in tempi rapidi. Il G7 – al termine della teleconferenza di oggiprende atto dell’emergenza Coronavirus e del suo impatto sull’economia e si dice pronto a cooperare e a fare il possibile per contrastarla, utilizzando anche strumenti di politica fiscale, se appropriate. Le banche centrali continueranno a prendersi cura della stabilità dei prezzi, della crescita economica e della resilienza del sistema finanziario.

La strada è tracciata, seppur ancora a grandi linee, nel comunicato finale: “Dato il potenziale impatto del Coronavirus sulla crescita globale, riaffermiamo l’impegno a usare tutti gli strumenti di policy più appropriati per salvaguardare la crescita dai rischi al ribasso”.

“Insieme ai maggiori sforzi per espandere i servizi sanitari – sottolinea la nota – i ministri delle Finanze del G-7 sono pronti a prendere provvedimenti, incluse le misure fiscali se appropriate, per sostenere la risposta al virus e l’economia durante questa fase”,

“Le banche centrali del G7 – prosegue il comunicato che ringrazia Banca mondiale e Fondo monetario internazionale per il sostegno annunciato ai singoli Paesi – continueranno a seguire i loro mandati, sostenendo così la stabilità dei prezzi e la crescita economica mantenendo la resilienza del sistema finanziario”.

Domani, mercoledì, sempre in call per evitare viaggi e spostamenti, in calendario una pre-riunione dell’Eurogruppo (che si riunirà il prossimo 16 marzo).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, G7: pronti a “usare tutti gli strumenti appropriati...