Coronavirus, ferrovie: altre riduzioni servizi Frecce, InterCity, Regionali e Italo

(Teleborsa) – A partire da oggi giovedì 19 marzo ulteriore riduzioni di tutti i servizi ferroviari sulla Rete Italiana. Per fronteggiare la pandemia da coronavirus e in considerazione della forzata “ridotta possibilità di mobilità” delle persone (e anche per “scoraggiare” trasferimenti non dettati da assoluta reale necessità purtroppo ancora in atto nonostante i ripetuti appelli delle Autorità), Trenitalia e NTV hanno disposto il fermo di altri convogli sinora in circolazione.

Sulla rete Alta Velocità circola ora complessivamente soltanto un totale di 20 treni di entrambi gli operatori ferroviari, Trenitalia e Nuovo Trasporto Viaggiatori, così suddivisi: 14 Frecce del Gruppo FS e 6 Italo di NTV. Molto ridotto anche il numero dei servizi InterCity e i convogli del Trasporto Regionale di Trenitalia che operano in pratica capillarmente in ogni angolo dell’Italia.

L’offerta rimodulata di Trenitalia con le modifiche a tutti i treni, lunga percorrenza (Frecce/IC) e regionali, è consultabile sul sito trenitalia.com e su fsnews.it, dove è possibile conoscere servizi e orari dei treni locali disponibili suddivisi per regione. Su italotreno.it, invece, l’offerta per i treni a AV dell’operatore privato NTV.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, ferrovie: altre riduzioni servizi Frecce, InterCity, Regi...