Coronavirus, deficit Paesi Eurozona aumentano di dieci volte per contrastare pandemia

(Teleborsa) – I deficit di bilancio dei Paesi dell’area euro aumenteranno di circa 10 volte a causa della pandemia e delle misure messe in atto per contrastarla, raggiungendo un ammontare complessivo di quasi 1.000 miliardi di euro. Lo riporta il Financial Times, con una analisi dei progetti di Bilancio pubblicati dalla Commissione europea dopo le notifiche da parte delle autorità nazionali.

Secondo l’analisi, l’Italia dovrebbe diventare il secondo maggiore deficit-PIL dell’Eurozona, dopo la Spagna e davanti a Belgio e Francia.

Tuttavia – scrive il quotidiano finanziario – ad oggi non si riscontrano segnali di allarmismo dei mercati, anzi, anche i rendimenti dei titoli di Stato di Paesi come Italia e Grecia sono scesi ai minimi storici calmierati dai massicci piani di acquisti della BCE.

In una intervista a Le Monde la presidente Banca centrale europea, Christine Lagarde ha ribadito che l’istituzione è pronta a fare altro se sarà necessario.

(Foto: © kenishirotie / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, deficit Paesi Eurozona aumentano di dieci volte per contr...