Coronavirus, Cap posticipa scadenza bollette a giugno

(Teleborsa) – Le scadenze di tutte le bollette già emesse dal Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato dell’area metropolitana di Milano, sono posticipate al primo giugno, senza alcun costo aggiuntivo. Lo ha comunicato la stessa società con una nota in cui precisa che in questo modo si manterrà una liquidità presso cittadini e comuni di circa 20 milioni di euro.

A tutti i fornitori invece, specifica la nota verrà garantito un anticipo dei pagamenti delle prestazioni già effettuate, e sarà inoltre data loro possibilità di chiedere un anticipo del 20% del contratto per le prestazioni non ancora effettuate senza costi di polizza e fidejussione che saranno coperti da Cap.

(Foto: © Andrii Yalanskyi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Cap posticipa scadenza bollette a giugno