Coronavirus, caos anche nei cieli: voli per l’Italia cancellati e rimodulati

(Teleborsa) – Si moltiplicano cancellazioni e rimodulazioni dei voli aerei da e verso il nostro Paese per la paura da Coronavirus. Tra defezioni dei passeggeri e crollo delle prenotazioni, le compagnie aeree stanno, infatti, di giorno in giorno ricalibrando i collegamenti

American Airlines e Delta Air Lines sospendono tutti i voli su Milano. La prima fino al 24 aprile da New York e Miami, la seconda riprenderà – salvo ulteriori cambiamenti -il 1° maggio.. La Turkish Airlines ha annunciato di aver temporaneamente cancellato tutti i voli per l’Italia.

Anche Lufthansa riduce la frequenza dei collegamenti con l’Italia a causa del “cambiamento della domanda” sulla scia della diffusione dei contagi da Coronavirus. Il provvedimento, si legge in una nota, riguarda i collegamenti con Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa. Rimarranno invece sospesi fino al 24 aprile i voli con la Cina e fino al 30 aprile quelli verso Teheran, in Iran.

British Airways e Iberia, ridotta capacità voli per Italia – “La capacità sulle rotte italiane per marzo è stata significativamente ridotta attraverso un mix di cancellazioni e il cambiamento della dimensione degli aerei e ulteriori riduzioni di capacità saranno attivate nei prossimi giorni. Ci attendiamo di attuare una riduzione di capacità anche attraverso il nostro più ampio network a corto raggio”. Lo afferma Iag, il gruppo che controlla British Airways e Iberia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, caos anche nei cieli: voli per l’Italia cancellati ...