Coronavirus, Boris Johnson è positivo. Giù Borsa Londra e sterlina

(Teleborsa) – Il Premier britannico Boris Johnson è positivo al Covid-19 seppur con “sintomi lievi”. Lo ha annunciato il capo del governo britannico con un tweet, confermando che attualmente si trova in stato di autoisolamento.

“Continuerò a guidare il governo in video conferenza mentre combattiamo questo virus”, ha precisato il Premier escludendo le ipotesi circolate nei giorni scorsi che parlavano di un passaggio temporaneo della guida di Downing Street al Ministro degli Esteri Dominic Raab. Per i briefing giornalieri, che sinora erano condotti dal Premier, la parola passa al Ministro Michael Gove, in qualità di Primo Segretario di stato.

La notizia ha avuto immediati impatti sull’andamento della Borsa di Londra, che ha accentuato il calo, con l’indice Footsie che perde il 5,71%. La City evidenzia così la performance peggiore in UE, ma gli impatti del contagio si sono visti anche sulla sterlina, che si è subito deprezzata sul mercato valutario, portando il cambio rispetto al dollaro a 1,2222 (+0,57%) e rispetto all’euro a 1,1139 (+1,08%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Boris Johnson è positivo. Giù Borsa Londra e sterlina