Coronavirus, Bombardier annuncia sospensione attività in Canada

(Teleborsa) – L’azienda canadese Bombardier ha annunciato che – in seguito alle recenti disposizioni dei Governi provinciali del Quebec e dell’Ontario volte a rallentare la diffusione della pandemia di Covid-19 –, a partire dalla mezzanotte di oggi e fino al prossimo 26 aprile (incluso), sospenderà tutte le attività lavorative non essenziali nella maggior parte delle sue sedi operative presenti in Canada.

Tale sospensione – comunica la Società in una nota – include le attività produttive riguardanti il settore aeronautico e quello tranviario nelle province del Quebec e dell’Ontario.

Durante questi periodo di stop, i dipendenti interessati dalle chiusure verranno messi in licenza e i Ceo della Società – fa sapere Bombardier – rinunceranno al loro compenso. Una rinuncia che il Presidente e gli altri componenti del Cda estenderanno a tutto il 2020.

Bombardier ha, inoltre, annunciato la sospensione dei propri financial outlook per il 2020 in attesa di effettuare le dovute valutazioni sull’impatto della temporanea chiusura delle proprie attività in Canada.

“A partire dallo scoppio dell’epidemia di coronavirus, gli obiettivi principali della Società sono stati la sicurezza dei nostri dipendenti; servire al meglio delle nostre possibilità i nostri clienti in questo difficile periodo; e mettere in atto tutte le azioni necessarie a preservare il nostro business per il futuro – ha affermato Pierre Beaudoin, presidente del Cda di Bombardier –. In aggiunta alle misure annunciate oggi, Bombardier ha tagliato tutte le sue spese discrezionali, sta portando avanti il lavoro di chiusura delle precedenti transazioni e adottando misure aggiuntive per accrescere la liquidità”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Bombardier annuncia sospensione attività in Canada