Coronavirus, automatica la garanzia per finanziamenti Pmi

(Teleborsa) – Arrivano nuove misure a sostegno delle piccole e medie imprese per affrontare l’emergenza Coronavirus. Il Fondo di Garanzia per le PMI ha infatti reso automatica la moratoria già concessa ai finanziamenti in essere al 31 gennaio 2020 che rientravano nell’accordo tra Abi e le associazioni imprenditoriali firmato lo scorso 6 marzo per far fronte all’emergenza sanitaria.

Dal ministero dello Sviluppo Economico hanno infatti spiegato come per quei finanziamenti che vedranno una variazione in aumento del piano di rientro del debito – dovuta alla sospensione del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti a medio e lungo termine (mutui) o all’allungamento della durata previsto dall’Accordo per il credito 2019 – sarà “confermata d’ufficio la garanzia del Fondo, senza una nuova valutazione del merito di credito delle PMI e dei professionisti beneficiari”.

Dal ministero precisano anche che la stessa procedura sarà valida anche per le banche che possono applicare misure di maggior favore rispetto a quelle previste dall’Accordo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, automatica la garanzia per finanziamenti Pmi