Coronavirus, AstraZeneca sospende test su vaccino

(Teleborsa) – Dopo che uno dei partecipanti alla sperimentazione ha accusato una seria potenziale reazione avversa, AstraZeneca ha annunciato la sospensione di tutti i test clinici sul vaccino per il Covid-19 che sta sviluppando insieme all’Università di Oxford dopo uno dei partecipanti ha accusato una seria potenziale reazione avversa. Uno stop temporaneo durante il quale il colosso farmaceutico procederà a esaminare il caso e a rivedere i dati sulla sicurezza. Seppure, come sottolinea la società, si tratta di una procedura di routine l’annuncio della sospensione ha portato a un calo del titolo del 6% a Wall Street nelle contrattazioni after hours.

“Il nostro processo standard di revisione dei test ha fatti scattare una pausa – spiega un portavoce di AstraZeneca –. Si tratta di un’azione di routine che si verifica ogni volta che c’è una potenziale reazione inspiegata in uno dei test, volta a indagare e assicurare allo stesso tempo il mantenimento dell’integrità del processo dei test. Nei test più ampi – sottolinea ancora la società – reazioni possono accadere per caso ma devono essere indipendentemente valutate con attenzione”.

Prima di tale battuta d’arresto i dati iniziali sui test erano apparsi molto promettenti, con il vaccino in grado di produrre una robusta risposta immunitaria e solo deboli effetti collaterali.

Il volontario che avrebbe avuto un reazione sospetta durante i test si trova in Gran Bretagna ma la sospensione dei test riguarderebbe anche gli Stati Uniti dove gli esami sono condotti con fondi federali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, AstraZeneca sospende test su vaccino