Coronavirus, Arcuri: entro settembre stop a importazioni di mascherine

(Teleborsa) – Stop all’importazioni di mascherine “al più tardi, entro la fine di settembre”. È quanto affermato da Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19, nel corso di un’audizione informale alla Commissione Affari sociali della Camera, sulle disponibilità dei reagenti per l’analisi dei tamponi e dei dispositivi di protezione individuale.

Nel giro di 4 mesi, infatti, la nostra fornitura di mascherine non dipenderà più dall’import da Cina, Vietnam e Corea del Sud. “Abbiamo avviato anche una produzione di macchine per realizzare dispositivi di proprietà pubblica – ha spiegato Arcuri – e abbiamo realizzato un accordo con due grandi aziende italiane che stanno producendo 51 macchine necessarie a realizzare mascherine chirurgiche che a regime, entro la fine di giugno, produrranno 31 milioni di mascherine al giorno“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Arcuri: entro settembre stop a importazioni di mascherine