Coronavirus: al “Sacco” di Milano isolato ceppo italiano. Duomo riapre a turisti

(Teleborsa) – Sono saliti a 650 i positivi al Coronavirus in Italia, di cui 282 già verificati dall’Istituto Superiore di Sanità. Si registrano altri tre decessi in Lombardia, tutti ultraottantenni, portando a 17 il numero delle vittime. Lo ha riferito il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, facendo il punto sull’emergenza. 45, invece, le persone guarite (40 in Lombardia).

“Tutto è nella norma, non c’è nessuna criticità nella zona rossa – ha sottolineato. Ringrazio la popolazione che ordinatamente sta rispettando le indicazioni delle autorità in quelle zone, ringrazio le strutture e i volontari, assistono chi ha bisogno, facendo anche la spesa, gestiscono il montaggio delle tende all’esterno degli ospedali per le attività del pretriage”.

Isolato ceppo italiano all’Ospedale Sacco – I ricercatori dell’Ospedale Sacco di Milano hanno isolato il ceppo italiano del coronavirus. Lo annuncia il professor Massimo Galli, direttore dell’Istituto di Scienze biomediche, illustrando i risultati del lavoro di ricerca che procede senza sosta da domenica, coordinato dalla professoressa Claudia Balotta. Fanno parte della squadra le ricercatrici Alessia Loi, Annalisa Bergna e Arianna Gabrieli, insieme al collega polacco Maciej Tarkowski e al professor Gianguglielmo Zehender.

Duomo di Milano riapre porte ai turisti – Si prova, intanto, ad invertire la rotta. “Ho appena parlato con la Veneranda Fabbrica del Duomo che mi ha comunicato la volontà di riaprire ai turisti in maniera contingentata. Il Duomo è una chiesa particolare, viene riaperta gestendo gli ingressi, con i turisti che possono entrare in pochi alla volta, con ingressi scaglionati, con le biglietterie solo on line”. Ad annunciarlo l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera.

Macron: non chiuderemo frontiera con l’Italia – “No”. Ha risposto così il Presidente francese Emmanuel Macron a Napoli, ai cronisti che gli chiedevano se per l’emergenza coronavirus la Francia pensa di bloccare le frontiere con l’Italia, così come invocato oggi dalla leader del Rassemblement National, Marine Le Pen.

Franceschini: subito misure per il settore turistico – “Il settore più impattato direttamente dalla crisi del coronavirus è il turismo. Stiamo pensando a misure immediate e poi insieme costruiremo un rilancio dell’immagine dell’Italia che sono sicuro sarà rapido”. Lo ha detto il Ministro ai Beni culturali e al Turismo al termine della visita al Mann per il bilaterale Italia-Francia.

Appello di Di Maio: “Venite tranquillamente” – Dopo aver sottolineato come “tutti i pazienti allo Spallanzani sono guariti”, il ministro degli Esteri ha detto che “i nostri figli vanno a scuola nella maggior parte delle Regioni Italiane, questo vuol dire che come loro vanno in aula possono continuare a venire tranquillamente in Italia anche i turisti e gli imprenditori.

CDP A SOSTEGNO DELLE IMPRESE – Attraverso la “Piattaforma Imprese”, Cassa depositi e prestiti prevede di erogare a favore di Pmi e Mid-cap fino a 1 miliardo di euro – a tassi calmierati – da veicolare tramite il sistema bancario. Le risorse sono immediatamente disponibili e serviranno a sostenere le esigenze di finanziamento delle imprese nazionali in questa fase congiunturale complessa. Lo si legge in una nota della Cdp.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus: al “Sacco” di Milano isolato ceppo italiano. ...