Coronavirus, Abi: “Limitare visite in filiale”

(Teleborsa) – Da oggi le banche hanno riaperto, come disposto dal Governo, con i previsti presidi sanitari ma dall’Associazione bancaria italiana arriva un “forte invito” a rimanere a casa.

Bisogna recarsi in banca solo se strettamente necessario e se non è possibile effettuare l’operazione in questione da casa, tramite i servizi online disponibili su computer e cellulare, o utilizzando i Bancomat “evoluti” all’esterno delle filiali attraverso i quali è possibile effettuare operazioni di versamento e di pagamenti di bollette. Questo il messaggio inviato ai cittadini dal presidente dell’Abi, Antonio Patuelli, e dal direttore generale Giovanni Sabatini con l’obiettivo di contribuire al massimo alla lotta al coronavirus evitando ogni rischio di contagio. L’Abi invita chi desiderasse recarsi in filiale, in particolare gli anziani con meno confidenza con le tecnologie, a “telefonare in banca per consigliarsi su come risolvere il problema, ma senza uscire di casa”.

Un appello condiviso anche dalla Fabi, principale sindacato dei bancari, sui social network. “Hai il bancomat? Hai l’internet banking? C’è un’epidemia sanitaria in corso: vai in banca solo se necessario” scrive la Fabi. Due gli hashtag con cui il sindacato sta promuovendo la campagna social: #blocchiamoilvirus e #iostoacasa. “Quando l’emergenza sarà finita, le lavoratrici e i lavoratori bancari saranno pronti ad accoglierti in filiale come hanno sempre fatto”, spiega la Fabi in un volantino digitale, rivolgendosi a tutti i correntisti italiani.

Questa mattina è previsto un incontro tra i segretari generali di tutte le organizzazioni sindacali del settore bancario e l’Abi proprio per valutare tutte le misure da attuare in banca al fine di tutelare al meglio tutte le lavoratrici e i lavoratori. Oggetto della riunione è anche il protocollo sulla sicurezza condiviso sabato scorso a Palazzo Chigi il cui contenuto potrebbe essere integrato con misure specifiche. Al termine della riunione saranno diffuse immediatamente le decisioni prese, gli accordi e tutte le novità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, Abi: “Limitare visite in filiale”