Coronavirus, 3M dona 300mila euro per combattere il virus in Italia

(Teleborsa) – Anche 3M partecipa alla gara di solidarietà per combattere il Coronavirus e dona 300mila euro tra attrezzatura medica fondi per la Protezione Civile. L’importo rappresenta, infatti, la somma di varie iniziative e contributi provenienti dalle diverse anime dell’azienda: include la donazione di soluzioni medicali 3M, tra cui medicazioni, al nuovo Ospedale Fiera Milano, pensato per accogliere i paziendi affetti da Coronavirus, e allaSocietà Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI). Compende, inoltre, varie donazioni in denaro a favore della Protezione Civile effettuate dall’azienda, dal 3M Club e attraverso accordi dalle RSU.

Oltre al supporto diretto dell’azienda, anche Fondazione 3M, istituzione culturale dell’azienda, è scesa in campo contro il Coronavirus per sostenere il lavoro dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri per la ricerca sul Covid-19 attraverso un’iniziativa che si caratterizza per la sua vicinanza al mondo dell’arte. Come spiega una nota di 3M, infatti, “forte del suo archivio fotografico che racchiude un patrimonio di circa 110 mila immagini provenienti dalla storica azienda fotografica italiana Ferrania, Fondazione 3M si apre al pubblico attraverso il proprio sito web, invitando gli appassionati di arte a diventare curatori della propria mostra. Tutti gli interessati possono infatti visitare il sito Fondazione 3M e, selezionando 10 immagini dall’archivio, possono raccontare una storia in una personale, che sarà poi pubblicata nella sezione Nuovi sguardi. Per ogni mostra realizzata tra il 10 aprile e al 31 maggio, Fondazione 3M devolverà 10€ all’Istituto Mario Negri”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, 3M dona 300mila euro per combattere il virus in Italia