Coronaviorus, 14mila tamponi negli aeroporti lombardi

(Teleborsa) – Sono quasi 14mila i test eseguiti negli aeroporti della Lombardia per i viaggiatori che rientrano dai quattro paesi a rischio, e cioè Grecia, Croazia, Spagna e Malta.

In particolare a Malpensa, dove l’orario è stato esteso fino alle 19.30, ieri sono stati eseguiti 10.800 tamponi, a Linate 1.024, nello spazio allestito accanto alla Fiera di Bergamo per chi proviene dallo scalo di Orio al Serio 1.859.

È quanto ha comunicato l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. Il 93% dei cittadini testati è italiano: il 56% rientrava dalla Grecia, il 40% dalla Spagna, il 2% dalla Croazia e altrettanti da Malta. Fra gli stranieri sottoposti a tampone, il 52% proviene dalla Spagna, il 43 dalla Grecia e il 5% dalla Croazia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronaviorus, 14mila tamponi negli aeroporti lombardi