Corea del Sud, inflazione in aumento ma ancora sotto il target della banca centrale

(Teleborsa) – Tasso di inflazione in salita in Corea del Sud.

Secondo quanto comunicato dall’Ufficio di statistica, i prezzi al consumo hanno registrato una crescita dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e superiore al +1,1% stimato dagli analisti. Il dato resta tuttavia ancora sotto il target di inflazione stimato dalla banca centrale.

Rispetto al mese precedente, i prezzi sono aumentati dello 0,3%, nel mese di dicembre dopo il calo dello 0,1% di novembre. Anche in questo caso il dato è superiore alle stime di consensus che avevano previsto un aumento più contenuto, +0,1%. 

Quanto all’inflazione “core”, ovvero i prezzi al netto delle componenti più volatili, quali energia e alimentari, il tasso dei prezzi è salito al 2,4% rispetto a dicembre 2014, registrando di fatto lo stesso andamento di novembre. Su base mensile, l’indicatore è cresciuto dello 0,2%.

All’inizio di questo mese, la banca centrale ha tagliato il suo obiettivo di inflazione portandolo al 2% a partire dal 2016. Il precedente target vedeva i prezzi nel range 2,5-3,5%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Corea del Sud, inflazione in aumento ma ancora sotto il target della b...