Corea del Sud, banca centrale taglia i tassi

(Teleborsa) – La Banca centrale della Corea del Sud ha tagliato il principale tasso di riferimento dall’1,75% all’1,5%, citando la revisione al ribasso delle stime di crescita del PIL del paese avvenuto all’inizio di questo mese, sulla scia del peggioramento della crescita economica globale.

Il ministero delle finanze di Seoul ha ritoccato all’ingiù l’obiettivo sul PIL di quest’anno tra il 2,4% e il 2,5% rispetto al precedente range 2,6%-2,7%.

La decisione segue la politica monetaria più espansiva verso cui stanno puntando le principali banche centrali del mondo, in primis Federal Reserve e BCE.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Corea del Sud, banca centrale taglia i tassi