Copernicus, il 2020 è stato l’anno più caldo di sempre in Europa

(Teleborsa) – Per l’Europa il 2020 è stato l’anno più caldo mai registrato, secondo il report “European State of the Climate 2020” di Copernicus (iniziativa sul clima dell’Agenzia Spaziale Europea e della Commissione europea), con l’autunno e l’inverno più caldi di qualsiasi anno precedente per cui Copernicus dispone di dati. Le temperature invernali sono state particolarmente notevoli, con 3,4 °C in più rispetto alla media 1981-2010, e 1,4 °C in più rispetto al secondo inverno più caldo mai registrato.

Un impennata ancora più grande è stata raggiunta dalle temperature nella Siberia settentrionale 6 °C sopra la media per l’intero anno: questa è stata la più grande anomalia annuale della temperatura osservata nel corso del 2020, sottolinea il report. “Sebbene molti record di temperatura siano stati infranti in precedenza, le ondate di calore non sono state così intense, diffuse o di lunga durata come quelle degli ultimi anni precedenti”, osserva Copernicus.

Le concentrazioni di gas serra sono aumentate – viene spiegato – la CO2 dello 0,6% nel 2020 ma a un ritmo “leggermente inferiore rispetto agli ultimi anni”, e il metano (CH4) dello 0,8% “più rapidamente”. Nel 2020 le concentrazioni atmosferiche di gas serra hanno raggiunto la media annuale globale più alta dal 2003. Le misurazioni a terra mostrano invece una costante tendenza all’aumento. Alcuni effetti hanno “indotto leggere riduzioni delle emissioni causate dall’uomo nei periodi di lockdown a causa dell’emergenza Covid-19″.

Nel settembre 2020, il ghiaccio marino artico ha raggiunto il suo secondo livello più basso dal 1979, dietro al record minimo del 2012, con un media del 35% al ??di sotto dei livelli tipici del periodo 1981-2010. In particolare, l’estensione del ghiaccio marino artico è stata la più bassa di sempre per il periodo luglio-ottobre, principalmente a causa della bassa copertura di ghiaccio lungo la costa della Siberia, legata a sua volta alle alte temperature in Siberia.

(Foto: © Aleksandr Papichev/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Copernicus, il 2020 è stato l’anno più caldo di sempre in Euro...