Controversie finanziarie, arriva il nuovo Organismo per la risoluzione extragiudiziale

(Teleborsa) – Consob ha avviato oggi una consultazione pubblica sul regolamento di organizzazione e funzionamento del nuovo Organismo per la risoluzione extragiudiziale delle controversie in materia finanziaria.

Il nuovo sistema si basa sull’adesione obbligatoria dell’intermediario, sull’accesso al sistema del tutto gratuito per l’investitore e  sulla natura decisoria del procedimento di risoluzione. Prevede inoltre un termine di 90 giorni per la decisione.

Il suo obiettivo, spiega la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, è quello di “garantire ai risparmiatori una tutela più efficace rispetto all’attuale modello della Camera di conciliazione e arbitrato presso la Consob, struttura di mera amministrazione delle procedure su base consensuale”. 

La costituzione del nuovo Organismo sarà ultimata entro la metà dell’anno in corso.

La consultazione durerà trenta giorni, fino all’8 febbraio 2016.

Controversie finanziarie, arriva il nuovo Organismo per la risoluzione...