Conti pubblici italiani, a maggio la valutazione di Bruxelles

(Teleborsa) – La Commissione europea pronta a dare la sua valutazione sui conti pubblici dell’Italia, sul DEF (Documento di economia e Finanza) e sulle misure aggiuntive. Lo farà nel mese di maggio nell’ambito del suo “pacchetto” di valutazioni sul semestre europeo. E’ quanto ha affermato il vicepresidente della Commissione, Valdis Dombrovskis, durante la conferenza stampa nella riunione del collegio dei commissari. “Sugli sviluppi di bilancio in Italia e negli altri Stati membri, tra cui la Grecia, stiamo facendo la nostra valutazione”, ha spiegato Dombrovksis,

“Sull’Italia – ha aggiunto – ci sarà anche la valutazione sulle misure addizionale di bilancio che abbiamo raccomandato. A quel punto daremo la nostra valutazione e decisione sulle performance di bilancio. Ora non possono fare anticipazioni. Faremo contemporaneamente le valutazioni sui programmi nazionali di riforma e sugli squilibri macroeconomici eccessivi”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Conti pubblici italiani, a maggio la valutazione di Bruxelles