Conti in salita per Moncler

(Teleborsa) – Moncler ha archiviato il 2016 con ricavi consolidati di 1,040 miliardi, in aumento del 18% rispetto agli 880,4 milioni dell’esercizio 2015.

Sale anche l’utile netto di gruppo che arriva a 196 milioni rispetto ai 167,9 milioni dell’anno precedente.

La posizione finanziaria netta è positiva a 105,8 milioni contro un indebitamento di 49,6 milioni al 31 dicembre 2015.

Proposto un dividendo di 0,18 euro per azione pari a complessivi 45 milioni di euro.

Remo Ruffini, Presidente e Amministratore Delegato di Moncler, ha commentato: “Oltre un miliardo di euro di fatturato, oltre 100 milioni di cassa, quasi 200 milioni di utile netto. Il 2016 segna un altro importante traguardo nella storia di successo di Moncler. Nell’ultimo trimestre del 2016 siamo cresciuti a doppia cifra in tutti i mercati ed in tutti i canali, nonostante uno scenario incerto e volatile che mi aspetto possa perdurare anche nel prossimo futuro. Ed è anche per questo che sono convinto che il Gruppo possa guardare al futuro con fiducia, con l’obiettivo, anche nel 2017, di continuare a crescere e creare valore per tutti gli stakeholder”. 

Conti in salita per Moncler
Conti in salita per Moncler