Conte su Tercas: “Azione risarcitoria mi pare cosa buona e giusta”

(Teleborsa) – “Una cosa buona e giusta”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, all’uscita dal Consiglio Europeo oggi a Bruxelles, in riferimento ad una possibile azione risarcitoria a carico della Commissione Ue per i danni provocati dalla sua decisione di proibire come aiuto di Stato il finanziamento del Fondo Interbancario Fitd per il salvataggio di Banca Tercas, nel 2014. Decisione annullata da una sentenza del Tribunale di primo grado dell’Ue, lunedì scorso.

“MA AGIRE CON CAUTELA” – L’azione risarcitoria, ha detto il Premier rispondendo ai giornalisti, “mi sembra una cosa buona e giusta. Politicamente – ha proseguito – ne traiamo la conclusione che bisogna procedere con molta cautela. E’ un precedente importante, ma al momento non è da escludere neanche la possibilità di un appello da parte della Commissione, perchè si tratta di una sentenza di primo grado”.

Conte su Tercas: “Azione risarcitoria mi pare cosa buona e ...