Conte: “I conti pubblici migliorano, fiducia nel governo”

(Teleborsa) – Conti pubblici italiani in via di miglioramento, più fiducia per le politiche del governo e occhi puntati all’Europa dove la discussione sulle nomine è ancora accesa.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in partenza per Bruxelles, affida alla sua pagina Facebook le prime dichiarazioni della giornata che lo vedrà impegnato insieme ai colleghi europei per sciogliere il nodo nomine e “disegnare e a costruire l’Europa dei prossimi anni”.

“Darò il mio convinto contributo affinché tra le famiglie europee non primeggi né, soprattutto, si imponga un asse su un altro, ma si trovi il giusto equilibrio sulla base di criteri di scelta delle persone ben bilanciati”, scrive Conte che chiede di “individuare personalità che sappiano rinnovare il sogno europeo, che abbiano una chiara visione e sappiano esprimerla con coraggio, evitando di rifugiarsi nella angusta logica dell’austerity o di affidarsi al primato della finanza. Vogliamo personalità che mettano al centro la crescita, i cittadini, le persone”.

Per quanto riguarda l’Italia, il premier sottolinea come gli ultimi dati,compresi quelli sul lavoro diffusi da Istat, diano “molta fiducia sulle politiche sin qui svolte dal mio Governo. I dati certificano la grande solidità della nostra economia, dei nostri fondamentali. I conti pubblici migliorano, il deficit è in calo, aumentano le entrate, diminuisce la disoccupazione mentre sono in crescita gli occupati, al top da oltre 40 anni. Anche la curva dello spread tra Btp e Bund tedeschi, e con esso i rendimenti dei titoli di Stato decennali”, scrive Conte. “Andiamo avanti avendo sempre come punto di riferimento gli interessi degli italiani. Io – conclude – tifo Italia!“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Conte: “I conti pubblici migliorano, fiducia nel governo”