Conte: “Guerra commerciale è deleteria per tutti”

(Teleborsa) – La guerra commerciale che sta penalizzando l’Europa rischia di colpire soprattutto l’Italia e, alla fine, di danneggiare tutti. È quanto dichiarato dal premier Giuseppe Conte nelle dichiarazioni congiunte con il presidente designato del Consiglio europeo Charles Michel, incontrato a Roma.

I dazi imposti sui prodotti europei rischiano di incidere pesantemente sul nostro Made in Italy: lavoreremo con la massima determinazione per proteggere i nostri interessi economici, in un quadro di interlocuzione con gli Usa e in sinergia con l’UE. Dobbiamo evitare una spirale di guerra commerciale che sarebbe deleteria per tutti“, ha dichiarato Conte.

Una spirale protezionistica è la strada meno consigliabile tra due partner strategici come UE e USA”, ha aggiunto il premier che ha ringraziato il presidente uscente Donald Tusk, “per l’attività svolta” e chiesto di “lavorare con coraggio a un’Unione più solidale, finalmente attenta alla crescita, al lavoro, all’ambiente, ad una dimensione strutturale della gestione dei flussi migratori”.

È necessario stabilire una partnership solida con l’Italia per lavorare insieme alle tematiche legate alle migrazioni, e per rafforzare il tema della solidarietà”, ha risposto Michel, ribadendo il suo “impegno per fare in modo che avanzino gli sforzi per una maggiore cooperazione”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Conte: “Guerra commerciale è deleteria per tutti”