Consumi petroliferi ancora su ma frenanano i carburanti

(Teleborsa) – Consumi petroliferi in crescita a giugno: 57 mila tonnellate in più (+1,1%) a 5,1 milioni di tonnellate. Lo comunica l’Unione petrolifera nell’ultimo rapporto mensile, confermando il trend positivo di inizio anno.

Diverso il discorso per la domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) che nel mese di giugno è risultata pari a circa 2,6 milioni di tonnellate, di cui 0,6 milioni di tonnellate di benzina e 2 milioni di gasolio, con un decremento del 2,4% (-65 mila tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015. I prodotti autotrazione, a parità di giorni di consegna, hanno evidenziato per la benzina un decremento del 5,8% (-40 mila tonnellate) rispetto a giugno 2015 e per il gasolio dell’1,2% (-25 mila tonnellate).

Nei primi sei mesi del 2016 i consumi sono stati invece pari a circa 29,2 milioni di tonnellate, con un incremento dell’1,1% (+309.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2015.

La benzina, nel periodo considerato, ha invece mostrato una flessione dell’1,9% (-73.000 tonnellate), il gasolio un incremento dello 0,4% (+46.000 tonnellate). Nei primi sei mesi del 2016 la somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), pari a circa 15,1 milioni di tonnellate, evidenzia un decremento dello 0,2% (-27.000 tonnellate).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Consumi petroliferi ancora su ma frenanano i carburanti