Consumi finalmente positivi nel 2015: non accadeva da quattro anni

(Teleborsa) – Gli italiani snobbano lo shopping nel mese di dicembre, facendo segnare un decremento delle vendite al dettaglio tricolore, registrando però un 2015 positivo dopo quattro anni di flessioni, come preannunciato qualche giorno fa da Confcommercio.

A dicembre 2015 le vendite al dettaglio hanno registrato una diminuzione dello 0,1% rispetto a novembre 2015, registrando in media nel trimestre ottobre-dicembre 2015 una variazione negativa dello 0,2% rispetto al trimestre precedente.

L’indice grezzo del valore del totale delle vendite aumenta dello 0,6% rispetto a dicembre 2014.

A comunicarlo l’Istat, specificando che nell’anno 2015, il valore delle vendite segna, dopo 4 anni consecutivi di diminuzioni, un aumento dello 0,7% sull’anno precedente.

Con riferimento allo stesso periodo, il valore delle vendite mostra variazioni positive sia per i prodotti alimentari sia per i prodotti non alimentari (rispettivamente +1,3% e +0,5%).

L’indice in volume delle vendite al dettaglio registra una variazione negativa sia rispetto a novembre 2015 (-0,1%) sia rispetto a dicembre 2014 (-0,2%). Nel trimestre ottobre-dicembre 2015 il volume delle vendite registra una diminuzione dello 0,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

Consumi finalmente positivi nel 2015: non accadeva da quattro ann...