Consumatori USA meno ottimisti a giugno

(Teleborsa) – Rivista al ribasso la fiducia dei consumatori statunitensi, secondo l’ultimo sondaggio condotto dall’Università del Michigan, che ha pubblicato la stima definitiva.

Nel mese di giugno l’indice sul consumer sentiment è stato rivisto a 98,2 punti dai 99,3 della lettura preliminare, pubblicata a metà giugno. Il dato risulta inferiore al consensus di 99,2 punti.

Rivista al ribasso anche la componente relativa alle aspettative che scende a 86,3 punti dagli 87,4 punti della lettura preliminare.

In calo anche la componente sulla condizione attuale, indicata a 116,5 da 117,9 della prima lettura.

Consumatori USA meno ottimisti a giugno