Consultazioni, terzo round. Al Colle centrodestra e Cinque stelle

(Teleborsa) – Dopo che, nelle due giornate precedenti, non si è materializzata né una maggioranza né un nome si chiudono oggi le consultazioni. Il terzo e decisivo round si aprirà nel pomeriggio a causa dell’inaugurazione, in mattinata, dell’anno giudiziario, e vedrà salire al Quirinale il centrodestra e il Movimento cinque stelle.

Per il centrodestra è prevista una maxi delegazione composta da 13 persone, tra leader e capigruppo. Salvo cambiamenti di programma sono attesi al Colle per la Lega Matteo Salvini, Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari; per Fdi, Giorgia Meloni, Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani; per Fi Antonio Tajani, Maria Stella Gelmini e Anna Maria Bernini; per l’Udc il senatore Antonio De Poli, presidente della formazione centrista; Giovanni Toti e Gaetano Quagliarello per ‘Idea-Cambiamo‘; e Maurizio Lupi per ‘Noi per l’Italia’. Un fronte che si presenta unito nella richiesta di un governo di centrodestra, che al momento non avrebbe i numeri, o di un ritorno alle urne. Unica posizione più sfumata è quella di Forza Italia che potrebbe, alla fine, mostrare un atteggiamento meno rigido rispetto a Lega e Fratelli d’Italia.

Dopo il veto di Renzi sul nome di Conte, perlomeno non prima di un chiarimento delle forze di maggioranza sul ruolo di Italia Viva nella coalizione, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dovrà capire la posizione del Movimento su Renzi. Un’apertura a Italia viva da parte dei Cinque stelle potrebbe aprire la strada a un incarico esplorativo per il quale in pole ci sarebbe il presidente della Camera Roberto Fico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Consultazioni, terzo round. Al Colle centrodestra e Cinque stelle