Congresso USA, giro di vite sulle aziende cinesi quotate

(Teleborsa) – Il Congresso statunitense ha dato il via libera al progetto di legge che costringe le aziende cinesi quotate in USA ad aderire agli standard contabili americani. La Camera ha votato all’unanimità il provvedimento, che rappresenta un giro di vite sulle aziende straniere quotate.

Questa misura, che di fatto obbliga le società quotate a dimostrare di non essere controllate da un governo straniero, era già stata approvata dal Senato ed ora attende solo la firma di Donald Trump.

Le aziende cinesi che non si adegueranno per tre anni consecutivi dovranno abbandonare Wall Street.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Congresso USA, giro di vite sulle aziende cinesi quotate