Confindustria: limitare caduta e preparare ripresa

(Teleborsa) – L’Italia nel 2020 deve “limitare la caduta” e “preparare la ripresa”. Lo sottolinea Confindustria nella consueta analisi mensile (Congiuntura flash), evidenziando che “siamo in una economia di pandemia” con il “crollo” di produzione e PIL, un “forte impatto” su consumi e investimenti e l’export “in caduta”.

L’associazione di Viale dell’Astronomia sostiene che è stata “cruciale” la BCE per tenere lo spread sotto i massimi e preservare il basso costo del credito, in una Eurozona in forte recessione. I mercati sono in “parziale recupero” e si prendono “decisioni coraggiose” sul petrolio, ma “l’economia mondiale arretra”: gli scambi sono in crisi, l’epidemia è anche negli Usa, mentre la Cina è in stabilizzazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Confindustria: limitare caduta e preparare ripresa