Confindustria attende produzione di ottobre in salita

(Teleborsa) – Confindustria prevede una ripresa della produzione a ottobre.

E’ quanto emerge dall’ultima indagine condotta dal CSC- Centro Studi Confindustria, secondo cui si attende un incremento della produzione dell’1% a ottobre dopo il -1,3% di settembre, comunicato oggi dall’Istat.

Nel terzo trimestre del 2017 l’attività è avanzata dell’1,5% congiunturale (dopo +1,2% nel secondo e -0,1% nel primo); nel quarto la variazione congiunturale acquisita è di +0,5 punti percentuali. 

In settembre la produzione industriale è diminuita dell’1,6% in Germania (dopo +2,6% nel mese precedente), ha registrato un marginale incremento in Spagna (+0,1% dopo +1,1%) e un recupero in Francia (+0,6% dopo -0,2%). 

L’indagine PMI Markit in ottobre evidenzia un deciso progresso e preannuncia un buon andamento dell’attività negli ultimi mesi dell’anno. Il PMI manifatturiero si è attestato a 57,8 (da 56,3), il livello più elevato dall’inizio del 2011; segnala l’ingresso con grande slancio nel quarto trimestre, sopravanzando di 1,4 punti la media del terzo (56,4).

L’indice della componente produzione è aumentato di 1,9 punti (a 59,4, massimo da aprile 2011), soprattutto per i beni strumentali, legati alla forte domanda di beni di investimento; i nuovi ordini sono avanzati al passo più elevato dal febbraio 2011, spinti in particolare dalla componente estera che beneficia della stretta integrazione con l’economia tedesca nelle catene globali del valore.

Confindustria attende produzione di ottobre in salita